Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ricerca

Cerca nel sito

 

Ti trovi in: Home page > Archivio News > Animeventi fa giocare e riflettere con la Costituzione

Animeventi fa giocare e riflettere con la Costituzione

Il 19 febbraio tre animatori del nostro Staff hanno partecipato alla giornata inaugurale del progetto “Abitare il Sogno - Diritti costituzionali”

 

 

Il 19 febbraio tre animatori del nostro Staff hanno partecipato alla giornata inaugurale del progetto “Abitare il Sogno” promosso dal Rotary Club di Potenza in collaborazione con il Liceo Classico “Orazio Flacco” e con l’Università degli Studi della Basilicata.

Il progetto, giunto quest’anno alla II edizione, ruota intorno alla creatività come dimensione essenziale della proiezione dei giovani nel futuro e ha lo scopo di creare una comunità educante, una rete di soggetti che consapevolmente indirizzino la loro funzione educativa verso i più giovani con la disponibilità a sostenere i loro sogni aiutandoli ad individuare i mezzi creativi per realizzarli con autorevolezza, sentendosi tutti protagonisti allo stesso modo anche con ruoli e compiti diversi.

 


Tema portante di questo progetto e della giornata del 19 febbraio i “Diritti costituzionali” (in particolare i primi 6 articoli della Costituzione) che sono stati trattati e approfonditi in maniera coordinata da relatori, professori e gli animatori Creativ.

La giornata è stata suddivisa in due momenti principali: una prima parte al mattino presso l’Aula Magna del Liceo “Orazio Flacco” dedicato ai ragazzi della 4^ e 5^ ginnasio e una seconda parte al pomeriggio nell’Aula Magna dell’Università degli Studi della Basilicata rivolta a tutta la cittadinanza.

La mattinata si è aperta con i saluti del Presidente del Rotary Club di Potenza, della Rettrice dell’Università e della Direttrice del Liceo Classico che hanno inaugurato la giornata invitando i circa 200 ragazzi presenti ad essere cittadini consapevoli e attivi in forza di una Carta Costituzionale che nella sua bellezza e ricchezza, non deve solo essere letta ma esperita e vissuta fino in fondo.

Successivamente la mattinata si è sviluppata alternando di momenti di animazione a due momenti di relazioni frontali proposti prima dal Prof. Berardi che ha tracciato un excursus dei principali fondamenti della Costituzione Italiana e dei suoi valori prendendo in causa anche molte opere della storia dell’arte, e dal Prof. Michele De Beni poi il quale, partendo da considerazioni filosofiche, ha sottolineato e approfondito la differenza tra i “dormienti” e i “desti” invitando gli studenti ad essere persone sveglie, creative, partecipi, responsabili nei confronti di se stessi e della comunità.

 


In questo contesto si sono inserite le animazioni o, per meglio dire, le “riflessioni animate” proposte da Veronica Carpi, Mimmo De Rosa e Agnese Menozzi che hanno coinvolto i ragazzi proponendo piccole attività e giochi insieme finalizzati a fare esperire direttamente ai ragazzi concetti quali la democrazia, la responsabilità, la partecipazione attiva alla società unitamente a proposte musicali e video che hanno aperto momenti di riflessione comune attraverso linguaggi multimediali molto più immediati e vicini alla loro età.

Il pomeriggio ha avuto un tono maggiormente istituzionale con interventi frontali rivolti alla cittadinanza con l’obiettivo di riflettere e dare spunti concreti per diventare cittadini consapevoli.

Anche in questa situazione, le lezioni proposte dai relatori, tra i quali il Prof. Michele De Beni, sono state intervallate da brevi attività animative proposte da Mimmo De Rosa.

Una giornata terminata nell’entusiasmo generale e con il desiderio vivo di provare insieme ad “abitare la Costituzione”.

credits:e-project

I siti di creativ:

  • Creativ - il network delle idee
  • Iecr
  • animaeventi
  • creativ sociale
  • creativ menti
  • creativ educare
  • creativ learning method